Scalping con le bande di Bollinger

0

Con l’inizio del nuovo anno, sembra opportuno trattare alcune delle strategie più tecniche che sono state utilizzate da trader professionisti di opzioni binarie. Queste strategie sono state anche utilizzate per il Forex.

Lo scalping nel forex è quando il trader entra ed esce da una operazione in un piccolo periodo di tempo di solito pochi minuti, spesso pochi secondi. L’obiettivo principale di questo tipo di trading è quello di ottenere un profitto nel minor tempo possibile con un numero consecutivo di operazioni. Il trader si focalizza sul accumulare una grande quantità di profitto nel lungo periodo. Bisogna però sapere quale è il miglior momento per entrare in una operazione, un trader che si dedica allo scalping deve decidere quale è il miglior indice che deve tenere sotto controllo. Qui è dove le bande di Bollinger entrano in gioco.

Le Bande di Bollinger

Le bande di Bollinger sono un indicatore tecnico che combinano medie mobili e deviazioni standard. Se non siete pratici con la statistica è arrivato il momento di tirare fuori i vostri vecchi libri di scuola. Per venirvi incontro, possiamo riassumere le bande di Bollinger come un’indicazione della media mobile della deviazione standard sulla media del prezzo del asset. Per implementare questo strategia di trading, useremo una banda di Bollinger con una deviazione standard di 2 e una media mobile di 20. La nostra seconda banda di Bollinger avrà la stessa media mobile ma una deviazione standard di 3.
In modo da identificare il trend della media, il trader dovrà tracciare la media mobile a 200 giorni (MA).

L’obiettivo principale con questa strategia è quello di identificare periodi quando i prezzi toccano i limiti creati dalle due deviazioni standard all’interno delle bande di Bollinger. Questo indica importanti punti di entrata e uscita per l’attività di trading. Per permettere al trader di determinare quando dovrà andare lungo ovvero acquistare o andare corto ovvero vendere, bisognerà utilizzare la MA. Se il prezzo dell’asset è superiore alla MA, questa è una indicazione che il trader dovrà sfruttare il trading per andare lungo. Lo stesso accade quando il prezzo dell’asset è minore della MA.

Come funziona la strategia di trading basata sullo scalping

Questa strategia richiede anche una analisi delle singole candele. Ad esempio, se la candela chiude all’interno dei confini tra i due gruppi, allo questo è un indicatore che si potrebbe entrare lungo. Per confermare questa indicazione, bisogna controllare che la candela successiva deve chiudersi nella posizione opposta.

bande di bollinger

Attraverso i grafici della piattaforma AnyOption è possibile vedere un riassunto dei movimenti della coppia valutaria AUD / USD durante 5 minuti. Si vede che il prezzo è al di sopra del 200 MA in blu. Possiamo anche vedere che una delle candele si chiude all’interno dei confini delle bande di Bollinger. Questo è un buon indicatore per decidere di andare lungo ma dobbiamo controllare anche la candela successiva. Fortunatamente la candela successiva ha invertito la direzione quindi il trader ha la conferma per andare lungo e entrare. In questo caso, il trader entrerebbe in una opzione call sul titolo con scadenza 4 ore. Dato che la massima perdita possibile è limitata al costo dell’opzione il trader conoscere con anticipo la massima perdita possibile alla quale potrebbe essere soggetto, un vantaggio non da poco.

Condividi

Lascia un Commento