La Double Red per ottenere maggiore profitto

0

Tra le strategie studiate per consentire ai trader professionisti di avvantaggiarsi della tecnica dello scalping, il Double Red rappresenta l’alternativa più adatta per chi ha esperienza sufficiente nel mondo delle opzioni binarie e sa muoversi con disinvoltura tra le diverse tipologie di trade. Esaminiamone dunque le caratterische principali che possono portarci a moltiplicare i nostri profitti.

Dopo aver acquisito il necessario intuito, fondamentale per districarci con quanta più sicurezza possibile nel mondo del trading opzioni binarie, possiamo tentare l’approccio alle tecniche che consentono di farci prendere vantaggio utilizzando la nostra capacità di prevedere l’oscillazione dei trend, nonché delle tendenze in formazione su periodi medio-lunghi.

Una tattica che condensa e mette in mostra le capacità menzionate per moltiplicare i profitti è senz’altro la Double Red. E’ una strategia nota per la capacità di far fruttare al massimo le oscillazioni tra prezzi, soprattutto facendo leva sulla prevedibilità dei movimenti al ribasso sul breve termine: è questo il range temporale che prenderemo in considerazione per identificare sia i massimi che i minimi da analizzare.

Si tratta, come è possibile intuire, di una variazione del concetto di scalping, ovvero avvantaggiarci dell’apertura così come della chiusura, in un frame temporale breve, di diverse operazioni finanziarie in ambito opzioni binarie, in modo tale da poter speculare sui movimenti posti in essere per via dell’effetto leva.

Il Double Red può essere messo in pratica da operatori esperti iniziando ad aprire una posizione su un’opzione Call / Put, che come sappiamo rientra tra le più diffuse nel mondo del trading. Selezioneremo a questo punto un timeframe di durata non superiore ai quindici minuti: da ciò si capisce quanto sia importante essere veramente informati sull’operazione che si sta mettendo in essere, per non accomunarla al semplice gioco d’azzardo o ad una scommessa rischiosa.

Attenderemo quindi la formazione delle resistenze: potremo rilevare sul grafico la formazione di una coppia di candlestick rosse (da ciò il nome della strategia), che possono farci prendere in considerazione l’apertura di un’ulteriore opzione put nel caso in cui le prime due siano in trend bullish.

E’ quindi evidente che dovremo condurre uno studio preliminare volto a identificare le resistenze, in attesa che il prezzo le incontri, per ottenere segnali chiari su come effettuare dei Put con la massima consapevolezza.

Importante ricordare che, essendo un’operazione con rischi non indifferenti, non andrà utilizzata una somma eccessiva per mettere in pratica questa strategia per esperti; in caso contrario è necessario accertarsi che il nostro broker preveda qualche tipo di refund policy in grado di rimborsarci, almeno in parte, l’importo eventualmente perduto.

La strategia del Double Red prevede, quindi, la capacità del trader di saper prendere decisioni immediate e saper rinunciare all’investimento quando le resistenze iniziano a non fornire le giuste risposte, come potremo monitorare dal grafico. Il risk management e la capacità di leggere in maniera cosciente i valori delle candlestick diventano pertanto due fattori discriminanti e importantissimi per scoprire se e quanto questa strategia potrà incidere sui nostri guadagni presenti e futuri nel mondo delle opzioni binarie.

Condividi

Lascia un Commento