Fare trading in mobile con le opzioni binarie

0

Una volta acquisito un certo grado di preparazione con le principali piattaforme di opzioni binarie disponibili online, possiamo sentirci più sicuri per mettere in pratica la nostra esperienza utilizzando anche uno dei principali settori del mondo di Internet: parliamo del mobile.

Nell’ultimo decennio questa modalità ha contribuito a dare una notevole spinta anche al settore del trading online, ed in particolar modo al trading di opzioni binarie realizzato con smartphone o dispositivi mobile in generale.

Numerose piattaforme sono operative e presentano da tempo grafiche e sistemi di gestione ottimizzati per la visualizzazione mobile, assieme ad apposite applicazioni studiate per i dispositivi Android o iOS. I grafici di norma subiscono una semplificazione, diventando minimalisti, ma rimanendo comunque molto intuitivi a livello di comprensione di quanto sta accadendo e di quando sia il momento giusto per effettuare degli “up” e dei “down” (in gergo definiti “call” o “put”).

Per fare trading a livello base o intermedio con il nostro cellulare, possiamo prendere in considerazione, ad esempio, il broker Anyoption, una delle piattaforme leader mondiali in grado di offrirci anche le proprie app ufficiali. In generale, il trading di opzioni binarie via smartphone o tablet non richiede la pre-impostazione di un ambiente operativo particolarmente complesso, perciò la fruizione rimane accessibile facilmente a chiunque lo desideri.

I principali siti mettono infatti a disposizione dei trader i grafici essenziali a candela, le eventuali date di scadenza, i payout e gli asset. Essenziali saranno i campi di testo in cui digiteremo o sceglieremo l’importo desiderato. Per ottenere il massimo da questo punto di vista, consigliamo caldamente anche 24 Option, broker con limiti di investimento elevati, scadenze multiple e possibilità di operare 24 ore al giorno 7 giorni su 7. Le chances offerte da 24Option ci permettono di bloccare la ri-quotazione, scegliere tra diversi metodi di deposito o prelievo, e soprattutto non richiedono conoscenze pregresse: potremo iniziare ad utilizzare la loro app per aumentare il nostro know-how anche se siamo a livello di neofiti.

Oltre a ciò, ci deve confortare il fatto che il trading di opzioni binarie su smartphone e dispositivi simili è una scelta molto diffusa, che permette di negoziare e sottoscrivere opzioni in tempo reale da qualsiasi luogo ci si trovi. Non mancano, comunque, alcuni aspetti da affinare: per motivi di navigabilità e compatibilità non avremo a disposizione ogni grafico possibile oppure analisi approfondite circa l’attualità delle opzioni, tuttavia esistono applicazioni particolari, tra cui Binary Signal App, che consentono l’invio delle segnalazioni di trading più efficienti per noi, con un tasso di successo medio che si attesta sull’80%.

L’app è in grado di scansionare autonomamente il mercato e dunque gestire il market come noi faremmo se fossimo allo smartphone. Binary Signal App ci invierà avvisi in real time con la classica freccia verde o rossa, che naturalmente ci indicherà se cliccare Call o Put a seconda della situazione. Ulteriori informazioni sullo scambio con il broker sono inoltre disponibili con un semplice tap, evitandoci così ricerche affannose di menu nascosti con relative perdite di tempo, che viene ottimizzato con quest’app in grado di comportarsi da provider di segnalazioni.

Nel caso in cui volessimo tenere in conto una lista aggiornata di tutte le piattaforme ora attive che consentono il trading di opzioni binarie tramite strumenti mobile, considereremmo inoltre:

Tradesmarter, che ospita Forex, le transizioni di commodities, azioni ed indici, con inoltre una media elevata di recensioni utenti

IQ Option, che oltre alle alternative proposte da Tradesmarter include anche opzioni per Bitcoin

OptionBit, che ci fornirà inoltre un bonus gratuito al momento dell’iscrizione

Siamo certi che con le app proposte, che costituiscono le basi essenziali per chiunque voglia tentare di cimentarsi nel mercato delle opzioni binarie almeno in via dimostrativa, sarà possibile tenere sotto controllo i propri mercati preferiti con un colpo d’occhio, e soprattutto fare trading da ovunque ci troviamo al momento.

Condividi

Lascia un Commento