I grafici utilizzati nelle opzioni binarie

0

Saper sfruttare in maniera remunerativa le funzioni offerte dal mercato delle opzioni binarie prevede la capacità di saper utilizzare gli strumenti opportuni. Tali strumenti, di norma resi disponibili dal broker opzioni binarie al trader, permettono di poter valutare con una buona approssimazione, e con la minima finestra di rischio, il momento ideale in cui dare il via alle proprie operazioni.

Spesso, la valutazione di questo lasso temporale, sul breve-medio periodo, viene resa possibile attraverso l’uso di appositi grafici messi a disposizione dalle piattaforme degli intermediari.

I requisiti dei grafici temporali per opzioni binarie sono: la presenza di un numero sufficiente ma non eccessivo di indicatori, che altrimenti potrebbero causare sovraffollamento dell’immagine, e la presenza di differenti indicatori temporali, che possono prendere in considerazione alcuni minuti di trading così come un mese intero.

I trader più tecnicamente impegnati nell’utilizzo di questi strumenti preferiscono i cosiddetti grafici a fascio, in cui ogni riga presente indica un preciso lasso di tempo, che va rapportato alla durata complessiva del grafico. Se quest’ultimo è giornaliero, ogni riga disegnata corrisponderà ad un solo giorno di attività; nel caso in cui ad esempio sia di 10-20 minuti, ogni fascio considerato esprimerà questo specchio di tempo.

Gli intervalli di tempo sono naturalmente modificabili scegliendo le opzioni disponibili sul proprio software grafico. Il grafico a fasci ci mostra inoltre i picchi max e min ottenuti nella giornata o nei minuti considerati. Inoltre spesso offrono la possibilità di scegliere la visualizzazione di grafici a candela, concettualmente simili, ma dotati della possibilità di distinguere tra valori che chiudono con andamenti inferiori oppure superiori a quello di partenza, generalmente indicando il decremento con una barra verticale rossa e l’aumento con una barra verticale verde.

Va inoltre notato che i grafici a candela ci permettono di cogliere informazioni d’insieme ancora più ampie rispetto ad altri tipi di grafico. Possiamo infatti intuire se il mercato seguirà l’andamento già tracciato, oppure se per il futuro si prospetta una particolare inversione del valore delle opzioni negoziate. Si possono oltretutto provare alcune previsioni relative al particolare “umore” del mercato, la sua eventuale congestione al momento attuale ed i movimenti futuri.

Abbiamo infine una variante del grafico a candele, ovvero le candlestick, sfruttate per mostrare a colpo d’occhio le movimentazioni ed il prezzo di un particolare asset. Per mostrarvi le prime semplici peculiarità delle candlestick, terremo conto del fatto che questi piccoli segmenti verticali sono costituiti da una parte superiore (upper shadow), una centrale (real body) ed una inferiore (chiamata lower shadow). La prima e la seconda parte indicheranno il valore minimo o massimo assunto durante un dato lasso temporale, mentre il corpo centrale indicherà l’oscillazione tra il valore di apertura e chiusura.

Le candlestick possono inoltre essere tinteggiate con differenti colori (di norma in bianco e nero) per permettere al trader di capire se un dato asset ha ottenuto prezzi di apertura e chiusura più alti (nel primo caso) o più bassi (nel secondo). La visione d’insieme di un gruppo di candlestick può fornirci, nell’ambito di un grafico, una linea immaginaria che corrisponde effettivamente all’andamento complessivo del mercato sorvegliato in quel periodo. Le loro dimensioni, raffigurate più compresse o, viceversa, dilatate in orizzontale, possono inoltre indicare l’ammontare della variazione intervenuta, a prescindere se sia in aumento o in diminuzione rispetto alla candlestick precedente o seguente.

Abbiamo così visto i principali tipi di grafici utilizzati sia dai novizi che dagli esperti del trading di opzioni binarie, con particolare riferimento alla loro decifrazione e previsione dell’andamento futuro del mercato.

Queste istruzioni sono di ovvio aiuto per chi decide di apprendere i primi rudimenti relativi alle opzioni binarie, un campo in cui è possibile ottenere buoni guadagni, se ci si dimostra accorti e prudenti nelle proprie scelte di investimento.

Condividi

Lascia un Commento